Laura Ruocco

Studia danza classica con il metodo della Royal Academy of Dancing di Londra; studia danza jazz, canto e recitazione e giovanissima viene scritturata nella Compagnia Jazz Ballet di Adriana Cava (Teatro Nuovo di Torino) nella quale collabora tuttora in veste di ospite.

Nel 1990 inizia la collaborazione con Andrè De La Roche in qualità di assistente coreografa, didattica e partner artistica e proprio con lui è protagonista di varie trasmissioni televisive per i canali nazionali. Nel 1993 Pippo Baudo la vuole accanto a sé, come soubrette e conduttrice, nella trasmissione LA FESTA DELL’ESTATE in cui viene notata da Pietro Garinei che la scrittura per le sue commedie musicali: MA PER FORTUNA C’E’ LA MUSICA e BOBBY SA TUTTO, accanto a Johnny Dorelli e Loretta Goggi.

Successivamente è Claudine nel musical CAN-CAN diretta da Gino Landi. Nel cinema Laura è accanto a Fabio Fazio e Claudio Bisio nel film UN GIORNO FORTUNATO di M. Martelli.

Nell’estate del 1999 debutta nell’operetta all’interno del Festival Internazionale di Trieste, interpretando Wanda in ROSE MARIE, con la regia di Ivan Stefanutti e la direzione d’orchestra di G. Gruber.

Diretta dal maestro Gianni Ferrio, incide un remake di MY HEART BELONGS TO DADDY di C. Porter per un assolo firmato dal celebre Matt Mattox e rivisitato successivamente dalla stessa Laura, presentato al Festival di Vignale Danza e successivamente nei maggiori festival italiani.

La stagione 2000/01 vede Laura impegnata come soubrette per le reti satellitari di STREAM e aiuto coreografa e aiuto regista nell’allestimento del musical IL MAGO DI OZ diretto da Filippo Crivelli. E’ l’interprete delle candid camera della prima edizione del programma CHI HA INCASTRATO PETER PAN? condotto da Paolo Bonolis e, sempre per le reti Mediaset, è sugli schermi televisivi nella serie CASA VIANELLO.

Nel 2002 Laura è in teatro con l’opera L’ISOLA DEL TESORO, nel ruolo della Polena (cantato, recitato e danzato), scritto da Giuseppe Manfridi, con musiche di Antonio Di Pofi, regia di L. De Fusco, prodotto dal Teatro Stabile del Veneto.

Nell’ottobre 2002 è protagonista al Teatro dell’Opera di Roma, di ROMANZA, opera di Sergio Rendine, diretta da Will Hummurg, con la regia di Franco Ripa di Meana.

Dicembre 2002 segna l’inizio di una tournée teatrale di grande successo che vede Laura protagonista, insieme ad Antonello Angiolillo, Sabrina Marciano e Fabrizio Paganini, dello spettacolo TUTTO FA... BRODWAY, prodotto dal Teatro Sistina di Roma con la regia di Pietro Garinei e le coreografie della stessa Laura. E’ suo anche il ruolo di Tersicore in ORFEO ALL’INFERNO all’interno del Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste, nel luglio 2003.

Nella stagione 2003/05 interpreta il ruolo di Maria, la protagonista, accanto a LUCIA POLI del musical METROPOLIS, ispirato al film di F. Lang, con debutto a Torino e poi in tour nazionale, con le coreografie di Adriana Cava e le scene, i costumi e la regia di Ivan Stefanutti, prodotto dalla stessa Cava con la collaborazione del Museo del Cinema di Torino.

Contemporaneamente viene scelta per il ruolo di Hunyak nella versione italiana di CHICAGO per l’adattamento di Walter Bobbie, la regia di Scott Faris e le coreografie di Gary Christ.

Protagonista, insieme al Quartetto G, dello spettacolo musicale IN BOCCA AL LUPO!, ispirato al celebre fumetto scritto da Silver e A&A Fornari, con la partecipazione di Lupo Alberto in scena da febbraio 2006 a febbraio 2007 di cui firma insieme al resto del Quartetto anche le coreografie.

Sempre nella stagione 2006\07 è accanto a Marco Columbro, Enzo Garinei e Chiara Noschese nello spettacolo musicale TOOTSIE- IL GIOCO DELL’AMBIGUITA con le sue coreografie e la regia di Maurizio Nichetti che la vuole anche nel ruolo di Ethel ne IL PAESE DEI CAMPANELLI  di cui  Nichetti firma la regia per il  Festival dell’ Operetta di Trieste a luglio 2007 e per la Fondazione Arena di Verona a dicembre 2007.

Accanto ad Enrico Montesano in STASERA CHE SERA 2 diretta dallo stesso attore romano nell’estate del 2008.

Dal 2008 ad oggi collabora stabilmente con il Teatro Golden di Roma, diretto da Andrea Maia in qualità di attrice, ma anche in veste di direttrice didattica dei corsi di recitazione, danza e canto sia amatoriale che professionale e insegnando danza e movimento coreografico.

Nel 2011 è protagonista di IL PRETE E IL BANDITO con Sergio Fiorentini e Augusto Fornari per la regia di quest’ultimo.

Nel 2013 è Protagonista femminile della serie web QUINTE diretta e scritta da Giorgio Capitani.

Nelle stagioni 2014\17 è stata la presentatrice delle serate ZELIG LAB presso il Teatro Golden di Roma.

E’ una dei protagonisti della family serie tv MIA & ME prodotta da Rai cinema con Rainbow e Format e diretta da Marc Meyer in onda su RaiGulp.

Ancora per il cinema, è la maestra di danza nel FULGORE DI DONY, film tv di Pupi Avati.

Dal 2016 al 2018 è la protagonista femminile della commedia FINCHE’ GIUDICE NON CI SEPARI con Augusto Fornari, Nicolas Vaporidis, Toni Fornari e Luca Angeletti in cui interpreta anche un ruolo nella trasposizione cinematografica del 2018.

Attualmente è in tour nazionale come protagonista femminile dello spettacolo LA CASA DI FAMIGLIA insieme a Toni Fornari, Luca Angeletti, Simone Montedoro e Roberto Mantovani. La commedia con cui Laura era già stata in scena nella stagione 2012\13, è il testo da cui, nel 2018, è stato realizzato il film omonimo prodotto da Fulvio e Federica Lucisano.

Docente di teatro musicale in tutta Italia, dirige anche l’Accademia del Musical di Ravenna patrocinata dal Ravenna Festival.

Dal 2009 è la Direttrice Didattica della Scuola amatoriale e professionale del Teatro Golden di Roma diretto da Andrea Maia.

Come coreografa regista ha firmato lo spettacolo didattico musicale ENERGYSTORY per Enel, con tour nazionale e spagnolo.

Suoi anche tutti gli interventi coreografati della FESTA NAZIONALE DELLA POLIZIA DI STATO da Piazza del Popolo – Roma, negli anni 2010,2011,2012,

Nel 2016 è stata coreografa per il film LE MUSK diretto dall’Academy Award Winner A.R. RAHAMAN
.

Nell’estate del 2018 ha coreografato i movimenti nel nuovo allestimento de LA BISBETICA DOMATA di W.Shakespeare, con l’adattamento e la regia di Loredana Scaramella e la produzione del Globe Theatre di Roma diretto da Gigi Proietti in programmazione anche nella stagione 2019.

Accademia del Musical di Ravenna - C.F. – P.IVA 02417550395

Sito Web: Enrico Pasi